5 cose che: facciamo il punto sui saldi

giugno 21, 2017

Forse non sono la persona più adatta a parlare di acquisti, visto che alla fine faccio un sacco di ragionamenti e finisco con il non comprare nulla, ma vi dirò la mia!
IL VERO E UNICO CONSIGLIO SENSATO E' : RAGIONATE.
Non abbiamo bisogno di stipare il nostro guardaroba con altre 100 cose che non faremo in tempo a consumare perchè le metteremo 2 volte in tutto. 
Ho un passato compulsivo che mi vedeva capace di sessioni di spese per i saldi e ritorni a casa con svariate sporte. Malgrado la soddisfazione iniziale, posso dire che non ho nostalgia di quei momenti, anzi.

1) Il mio primo consiglio, quello di sempre, è quello di comprare solo quello che vi sareste comprate anche a prezzo pieno. Non comprate una cosa SOLO perchè è in saldo.
A tale scopo mettete sempre tutto quello che vi piace nelle wishlist, appena il prodotto da voi scelto calerà di prezzo, lo saprete e potrete agire prima di tutti senza perdervi nei meandri di questi siti immensi.
Non solo Nap o My Theresa hanno le wishlist, ma anche il più popolare H&M, quindi non ci sono scuse.

H&M 34.99


2) I classici raramente vanno in saldo, ma potrete trovare pezzi cosiddetti statement ad ottimi prezzi.
Anche in questo caso, provate a prevedere la durata di quello che cercate. Magari la borsa della spesa di Balenciaga non è destinata a durare un lustro, ma una shopper di Saint Laurent forse sì.

Saint Laurent 626€ in saldo al 30%

3) Ci sono siti che saldano sempre, anche un pizzico. Mi pare di ricordare che Stuart Weitzmann sia molto democratico in questo. Quale occasione migliore per comprare un paio di nude?
Io punto al tacco più basso, ma ce ne è per tutte!!


4) I saldi sono anche i periodi adatti per sfogare qualche sfizio sul quale avevate qualche remora.
Io ad esempio ho in lista la borsa di paglia e un vestito lungo di cui vi ho parlato in abbondanza
. Per sfizio intendo sempre qualche cosa che avevate in mente, ma che non meritava il budget intero.
Ad esempio mi piacciono sempre i vestitini di COS in cotone, ma 70€ per un vestitino così forse non li spenderei... 35€ mi sembra più fattibile:


Una cosa che quasi sempre va in saldo e cattura la mia attenzione sono i jeans.
Anche i più cari diventano abbordabili.
I 501 che sto sfruttando moltissimo li ho pagati 44€ spediti. E magari 100€ col dubbio che non mi sarebbero poi piaciuti tanto, non li avrei spesi!

5) Forse il mio più grande affare coi saldi sono state le TANGO di Valentino glitter. Pagate comunque abbastanza, ma volete mettere col prezzo intero, molto vicino ai 600€?
Quale è il più grande orgoglio della vostra carriera??




Altri post che potrebbero interessarti

11 commenti

  1. Sono d'accordo con te su tutta la linea... Di solito per i saldi desidero pochi pezzi (e solitamente quelli più sfiziosi ma comunque sfruttabili). Cosa ho trovato: un foulard di seta di Totême, un paio di sandali di Joseph e un vestito di Self Portrait. Sto aspettando i saldi di MaxMara per un paio di pantaloni ma sono pronta alla delusione di un misero 10% di sconto... Quanto a COS, di solito trovo sempre qualcosa su cui ho fatto il filo ma quest'anno nessuna delle cose che ho inserito nella whishlist è finita nei saldi... Bah, meglio così.
    I jeans Levis dove li prendi? Io ho provato con Zalando che ogni tanto offre qualche riduzione (e sopratutto il reso gratuito, per me FONDAMENTALE quando si tratta di comprare jeans)... Magari proprio sul sito della Levis (?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì io li ho presi sul sito ufficiale, alla fine impazzivo dietro ai tanti vintage che sparavano taglie a casaccio. Per esperienza non sono ugualissimi (proprio per le taglie che sono molto più grandi), ma mi piacciono un sacco.

      Elimina
  2. Ps, un post sui libri da leggere quest'estate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima idea! lo farò al più presto!

      Elimina
  3. Ciao! Il mio più grande affare è stato una borsa di Max Mara, la jbag (o signature? perchè ha due nomi? Me lo sono sognato?) che ho preso lo scorso anno da diffusione tessile; prezzo di listino 995 euro, l'ho pagata poco più di 200 euro (e del colore che volevo io, il cuoio!) Piuttosto invece cerco da tanto ma davvero da tanto le tango di valentino ad un prezzo ragionevole e non riesco a trovarle.. mi toccherà prendere qualche replica su asos! Ciao e complimenti tanti per l'interessante blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Vai subito su Nap o My theresa qualche Tango è in saldo! 30 o 40%

      Elimina
    2. Ciao Vale, non trovo il sito Nap, forse hai sbagliato a digitare? O sono svampita io?

      Come vedi anche io fremo per un paio di tango :)

      Buona giornata,
      Valentina

      Elimina
    3. Credo sia l'acronimo di Net à Porter ��
      M.

      Elimina
    4. si scusate! Nela fretta ho dato per scontato che tutte sapeste di cosa parlavo! https://www.net-a-porter.com/it/en/d/Shop/Sale/all?designerfilter=285&pn=1&npp=60&image_view=product&dScroll=0 Buttati qualcosa c'è ancora!

      Elimina
  4. uno dei miei best nei saldi e' stato un piumino di Moncler, con annesso collo in pelliccia. Ma si trattava dei saldi invernali e ora sto sudando mentre ve lo scrivo!
    Alice

    RispondiElimina
  5. il mio shopping non è più quello di una volta...
    ah, bei tempi nei quali, come suol dire Brivido "Eravamo a pila"...
    ora mi tocca strizzare l'occhio alle catene low cost, e di quelle accontentarmi... misera e tapina che non sono altro

    RispondiElimina